Ispirazioni: quel tocco di colore che rilassa

Leave a comment Standard

Correvo sul lungomare di Riccione e non ho potuto fare a meno di fermarmi e scattare una foto a questo coloratissimo beach bar. Lo trovo molto carino. Leggo il nome, e mi piace ancora di più: The Colours. Se capitate da quelle parti, è in Piazzale Azzarita 2. Accanto ai bagno 110/112. SE ci ricapito anche io, mi fermo a bere una birra! A presto@thecoloursriccione

Ma che belle! Le nuove Havaianas per i 100 anni della Samba!!

Leave a comment Standard
100 anni samba.pngPer festeggiare i 100 anni dalla Samba, Havaianas ha creato uno special kit contenente due paia di modelli di flip flop, i classici “bicchieri americani” per la birra e lo strumento musicale per eccellenza associato alla Samba: una scatola di fiammiferi.
Ma non è tutto.
Havaianas supporterà il festival Onda Carioca, organizzato da Vincent Cassel e che si terrà Biarritz dal 20 al 27 agosto e a Parigi il 1° settembre.

Continua a leggere

Mi sono innamorata di Franz Kline

Leave a comment Standard

Adoro le linee in bianco e nero, decise, istintive ma comunque pensate di Franz Kline.  Ho scoperto Franz Kline a New York, girando per musei: al Whitney Museum of American Art e al Moma.

kline

Sullo sfondo, in bianco e nero, Mahoning, 1956. Flanz Kline al Whitney Museum di NYC

 

Franz Jozef Kline (Wilkes Barre, 23 maggio 1910 – New York 13 maggio 1962) è stato un pittore statunitense, tra i maggiori esponenti dell’informale, come Jackson Pollock. È stato definito action painter per il suo stile apparentemente spontaneo, astratto e intenso, eseguito con colpi di pennello su grandi tele. Molti dei suoi lavori erano, tuttavia, il risultato di una “spontaneità studiata”, in quanto usava preparare molte bozze di quello che sarebbe stato poi il lavoro “spontaneo” su tela.

Flanz Kline

Painting number 2, 1954. Franz Kline al Moma di NYC